Articoli marcati con tag 'Africa'

6 febbraio 2014 da admin

10 Commenti

PAZIENZA E GIOIA

PAZIENZA E GIOIA

Pazienza Omorodion

Una madre nigeriana alzando la sua famiglia in Francia, Pazienza Omorodion è ispirato da una linea che sua madre cantava, "Io edificherò la casa di Dio, prima del mio." Pazienza fu battezzato all'età di diciotto anni e ha trovato la Chiesa LDS per essere una casa piena di felicità in tutto sfide e cambiamenti. Come vive e condivide il Vangelo, Pazienza dice che il suo desiderio di servire proviene, "Basta avere l'amore di Dio nel nostro cuore e l'amore di tutta l'umanità. Per quando si ama figli del Padre celeste sarete in grado di utilizzare il linguaggio che Egli ha per loro. Sarete in grado di sentire. "

27 mar 2013 da admin

8 Commenti

"Quanto posso Soar?"

"Quanto posso Soar?"

Seraphine Kapsandoy Jones

Dopo aver sofferto la persecuzione religiosa e la perdita di un genitore in giovane età, Seraphine Kapsandoy Jones ha avuto la sua giusta quota di prove. Ma il 35-year-old nativo del Kenya dice che non si preoccupa di cose che non può controllare. Si concentra sulla sua fede, obiettivi e opportunità di servire. Ora, lo studente di dottorato presso la University of Utah aiuta a ispirare, responsabilizzare e motivare le donne a volare alto.

4 ottobre 2012 da admin

3 Commenti

Servire il Villaggio Mondiale

Servire il Villaggio Mondiale

Christine Troger, Alisa Cozzens, e Christie Romney

Chris, Alisa e Christi sono legati non solo dal sangue, ma per la loro affinità per un continente dove hanno imparato ad amare le persone, la cultura e l'anima dell'Africa. Questo amore è passato da madre a figlia, ma ora si è ampliata ad amici e familiari in tutto il mondo con Serve un villaggio, la loro Ong che sostiene progetti sostenibili per contribuire a migliorare la salute, l'istruzione, il benessere e l'ambiente delle comunità bisognose in tutto il mondo.

27 giu 2012 da admin

13 Commenti

Dal momento che i suoi giorni d'infanzia in Alberta, Canada, Dana Allison è stato un avvocato per le donne, e ora lei ha dedicato la sua vita a salvare altre vite: quelle delle nuove madri nei paesi sottosviluppati. Il 32-year-old direttore esecutivo del World Initiative Salute delle Donne condivide le sue esperienze di iniziare una no-profit, la transizione alla vita coniugale in Inghilterra, e le sue speranze per le donne in tutto il mondo.

9 Mag 2012 da admin

2 Commenti

Un umanitario Cuore

Un umanitario Cuore

Suzanne Harwood

Suzanne Harwood non sempre vuole essere un infermiere. In questo articolo, spiega come si sentiva guidato per infermieristica e come tale decisione ha influenzato la sua vita e le vite di innumerevoli altri in Guatemala, India, Timor Leste, Mozambico e oltre.

14 febbraio 2012 da admin

10 Commenti

Judy Dushku ha costruito una vita e una carriera che si adatta la sua identità unica, anche se alcuni possono percepire le contraddizioni nelle molteplici sfaccettature della sua vita: era una madre single di quattro bambini che sono riusciti a introdurre i suoi figli a viaggi per il mondo e le persone di molte culture; lei è una partecipazione della Società di Soccorso presidente il cui marito non è un membro della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni; lei è un esperto accademico e il fondatore di una no-profit in Uganda che funziona con i sopravvissuti della guerra. Lei si descrive come la sua vita si è evoluta, le scelte che hanno plasmato la sua strada, e l'importanza della sorellanza lungo la strada.

24 AGOSTO 2011 da admin

5 Commenti

Coinvolto in allenamento fitness tempi del liceo, madre di tre figli Claire Harries recentemente diventato un campione di body-building in Olanda. Un nativo del Sud Africa che recentemente è tornato al suo paese d'origine, Claire parla di come body building ha contribuito alla sua forza mentale e spirituale, la sua natura competitiva, e il suo talento per l'imprenditorialità, tra cui un business sorprendente per un body-builder: cake decorazione.

18 maggio 2011 da admin

9 Commenti

Sorridere e parlare di nuovo

Sorridere e parlare di nuovo

Agnes Twagiramariya

Agnes è un superstite del genocidio ruandese. Anche se un testimone di orrori devastanti, Agnes ha abbracciato il vangelo di Gesù Cristo insegnata dai primi missionari in Ruanda, fratello e sorella Andrus, e sta lavorando a perdonare chi ha ucciso la sua famiglia. Agnes recentemente laureato e lavora come contabile in un hotel a Kigali.

4 maggio 2011 da admin

10 Commenti

Susan Anneveldt sa che, anche se lei è l'unico membro della sua famiglia a unirsi alla Chiesa in questa vita, la sua passione per il lavoro genealogico ha portato i suoi defunti membri della famiglia allargata per il Vangelo attraverso il lavoro di tempio. Come una donna single cura per l'invecchiamento dei genitori e vivere lontano dal suo ramo locale nei Paesi Bassi, Susan combatte la piaga della solitudine con la sua comprensione della comunità mondiale del Vangelo e la garanzia di famiglie eterne.

23 Marzo 2011 da admin

15 Commenti

In Perfect Harmony

In Perfect Harmony

Liz Shropshire

Liz Shropshire è il fondatore e direttore del Shropshire Music Foundation, che fornisce strumenti musicali gratuiti e istruzioni agli ex bambini soldato e rifugiati in Kosovo, Uganda, e Irlanda del Nord. Dal 1999, più di 10.000 giovani hanno partecipato a Shropshire Musica classi della Fondazione.

12 maggio 2010 da admin

8 Commenti

"Just Call Me Ruth"

"Just Call Me Ruth"

Ruth Lybbert Renlund

Dopo essere stato in grado di avere un solo figlio, Ruth Renlund diventato un avvocato di prova lesioni personali. Al culmine di una lunga e appagante vita professionale, Ruth è ora diventata la moglie di un Autorità generale che serve in Sud Africa. Nella sua intervista, Ruth discute le sfide di avere un figlio unico all'interno della cultura della Chiesa, e come sta la transizione da essere un professionista indipendente a servire con il marito in un paese straniero.

Apr 27, 2010 by admin

4 Commenti

Insegnare forza interiore

Insegnare forza interiore

Marilynn Clark

Nel febbraio 2001, Marilynn Clark visitò l'Africa in una spedizione umanitaria e il viaggio ha dato una visione per il suo lavoro futuro. Da allora ha iniziato a Inside Out Learning, un sistema di insegnamento che introduce il pensiero critico, creatività, e le prospettive morali ai ragazzi delle scuole africane. Marilynn discute come l'umiltà e la sua esperienza in incarichi nella Chiesa hanno reso possibile IOL.

20 apr 2010 da admin

12 Commenti

Come Giuseppe in Egitto

Come Giuseppe in Egitto

Thérèse Kanyanga

Nel 2000, Teresa Kanyanga viveva nella Repubblica del Congo come moglie e madre di sette figli, quando suo marito, Gilbert, misteriosamente scomparso. Thérèse scoperto che era stato accusato di tradimento e esiliato in Sud Corea. Per i prossimi sei anni, Teresa cresciuto da sola i suoi figli. Nel 2006, era in grado di unire Gilbert a Seoul dove fu battezzato nella Chiesa.

13 aprile 2010 da admin

7 Commenti

Guarigione di un divario razziale

Guarigione di un divario razziale

Margaret Blair Giovani

Margaret Blair Giovane insegna scrittura creativa presso la Brigham Young University. Oltre ai romanzi di authoring, articoli e saggi, Margaret co-prodotto Nobody Knows: The Untold Story di Black mormoni, un film documentario mostrato PBS e ai festival cinematografici. Margaret è una madre di quattro figli e una nonna di tre figli. Divenne presidente dell'Associazione per mormoni Lettere nel marzo del 2010.

13 nov 2009 da admin

3 Commenti

La prima volta Faustina Otoo andava in chiesa, in Nigeria nel 1985, l'amore dei soci faceva sentire come se fosse in un "paese delle meraviglie". Da quel giorno, il viaggio di Faustina nella chiesa l'ha portata di nuovo al suo paese nativo del Ghana, dove ora serve come l'addetto front office presso il complesso di uffici Africa West Area presso il tempio di Accra in Ghana. Come la madre single di due figli, Faustina è particolarmente orgoglioso del fatto che sua figlia è in procinto di diplomarsi al college.

17 ottobre, 2009 da admin

14 Commenti

Scelta tra due diritti

Scelta tra due diritti

Chelsea Shields Strayer

Nel 2001, all'età di 20 anni, Chelsea Strayer fuggì pressione culturale di sposare giovane, seguendo un sogno d'infanzia: Ha comprato un biglietto aereo e si iscrive presso l'Università del Ghana. Chelsea ha speso l'anno scorso che vive in Ghana di nuovo, studiando le cerimonie di guarigione spirituale dei sacerdoti tradizionali per il suo dottorato di ricerca tesi. Si discute l'abbondanza di divergenti, ma altrettanto buone scelte nella sua vita e di come ha imparato ad essere fedele a se stessa.

SEO Powered by Platinum SEO da Techblissonline